Impianto fotovoltaico a Popoli - Visualizza la produzione di energia in tempo reale

School e Suite - Mensa

  • gestione mensa scolastica

 

Calcolo IMU - TASI

  • Calcolo IMU TASI

VISITATORI



Ultime novità

Questa pagina conterrà tutte le informazioni aggiornare relative all'emergenza coronavirus.

 

 19.06.2020 - Bonus baby-sitting e centri estivi emergenza COVID-19

centro estivo Introdotto dal decreto Cura Italia, il bonus baby-sitting è stato ampliato e rimodulato dall’articolo 72, decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (decreto Rilancio)

CLICCA QUI per la guida completa.

Con il messaggio 5 giugno 2020, n. 2350 l’INPS informa che è ora disponibile il servizio online per presentare la domanda per i due nuovi bonus introdotti dal decreto Rilancio:

  • servizi di baby-sitting (con nuovi importi);
  • iscrizione ai centri estivi e servizi integrativi per l’infanzia.

Al beneficio può accedere:

  • chi non ha mai presentato la domanda per il bonus baby-sitting, con possibilità di vedersi riconosciuto un importo massimo di 1.200 euro ovvero di 2.000 euro, a seconda del settore di appartenenza del genitore richiedente;
  • chi ha già fruito del bonus baby-sitting nella prima fase dell’emergenza, per un importo massimo di 600 euro ovvero di 1.000 euro (a seconda del settore di appartenenza).

In questo secondo caso, il genitore può presentare una nuova richiesta di bonus per ottenere l’importo integrativo, fino al massimo previsto, pari a 1.200 euro o 2.000 euro. L’importo residuo potrà essere utilizzato per continuare a fruire dei servizi di baby-sitting mediante il Libretto Famiglia, oppure per i centri estivi e i servizi integrativi per l’infanzia.
Il messaggio specifica, nel dettaglio, la platea dei soggetti ammissibili al beneficio e la relativa misura della prestazione, le modalità di erogazione del bonus di baby-sitting e quelle per il bonus per comprovata iscrizione ai centri estivi e servizi integrativi dell’infanzia, le modalità di compilazione e presentazione della domanda e le incompatibilità tra il beneficio e altre forme di sostegno al reddito.

 

 15.06.2020 - Proroga scadenza pagamento conguaglio TARI 2019

A seguito disguidi, dovuti alla pandemia COVID-19, verificatesi nella spedizione e consegna della bolletta relativa al conguaglio TASSA RIFIUTI anno 2019 si comunica agli utenti interessati che la data di scadenza del pagamento è spostata al giorno 30 giugno 2020 in luogo del  16.06.2020.

Per eventuali informazioni contattare l’Ufficio Tributi il martedì e giovedì dalle ore 9,00 alle 12,30 e lunedì dalle ore 14,30 alle 16,00.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
(Rag. SPERANZA Pasquale)

 

 

 05.07.2019 - Albo Fornitori piattaforma informatica per la gestione telematica delle gare d’appalto ai sensi art. 40, D.Lgs 50/2016.

La Centrale Unica di Committenza dell’Unione dei Comuni del Ciriacese e del Basso Canavese ha attivato il proprio Albo fornitori.
Gli Operatori economici ed i Professionisti interessati possono iscriversi gratuitamente seguendo la procedura telematica raggiungibile al seguente link:

https://cucunionecomuniciriacese.traspare.com/suppliers

 

 22.12.2017 - SPORTELLO UNICO GESTIONE PRATICHE EDILIZIA.

Si comunica che a far data dal 1° gennaio 2018 sarà operativa per il Comune di Robassomero la piattaforma per la gestione dello sportello digitale della pubblica amministrazione che prevede la predisposizione e l’invio delle pratiche edilizie e la relativa documentazione mediante modalità telematica.

Pertanto dal 1° gennaio 2018, e obbligatoriamente dal 1 febbraio 2018, le nuove pratiche edilizie, e qualunque successiva documentazione integrativa alle stesse, dovranno essere presentate esclusivamente in forma telematica e non potranno più essere accettate in alcuna altra modalità.

La gestione delle integrazioni alle pratiche edilizie presentate in data antecedente ed attualmente in corso dovranno essere prodotte al Protocollo del Comune in forma cartacea e non mediante la piattaforma GEOTEC SUE.

Ai fini della funzione istruttoria delle pratiche suddette si richiede la presentazione di una copia cartacea di cortesia degli elaborati grafici, da inoltrarsi presso l’ufficio tecnico, per le richieste di Permesso di Costruire, le Segnalazioni Certificata di Inizio Attività, le Istanze di autorizzazioni paesaggistica e per le richieste di Accertamento di compatibilità paesaggistica.

Si comunica che a far data dal 01/11/19 le “Denunce lavori di costruzione in zona sismica”, e qualunque successiva documentazione integrativa alle stesse, dovranno essere presentate esclusivamente in forma telematica tramite il portale GEOTEC SUE. Le pratiche dovranno essere caricate nella propria area dedicata “Denuncia Sismica”.
La gestione delle pratiche presentate in data antecedente ed attualmente in corso dovranno seguire la procedura precedentemente già adottata.

Ai fini della funzione istruttoria delle pratiche suddette si richiede la presentazione di una copia cartacea di cortesia degli elaborati grafici, da inoltrarsi presso l’Ufficio Tecnico

per l'accesso al portale cliccare sul qui.

 
logo comune

 11.02.2015 - FATTURAZIONE ELETTRONICA

La Legge 244/2007 (Finanziaria 2008), modificata dal Decreto Legislativo 201 del 2011, ha istituito l'obbligo di fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione (articolo 1, commi 209-214). Sulla base di tale previsione, la Pubblica Amministrazione non potrà più accettare le fatture in forma cartacea, né procedere al relativo pagamento.

Avviso ai fornitori codice univoco

Avviso ai fornitori split payment